Pagamento Rate

La richiesta di una somma di denaro a titolo di mutuo fa scattare, in capo alla banca o società finanziaria, la procedura di erogazione del prestito che porterà, in caso di esito positivo, all’accensione del mutuo da parte dell’ente erogante. I motivi per cui i consumatori ricorrono all’indebitamento attraverso il contratto di mutuo è di solito la necessità di dover acquistare l’abitazione o di ristrutturarla.

Con il mutuo il richiedente entra in possesso di una somma di denaro a fronte del suo impegno a restituirlo secondo scadenze fisse, dilazionate, a cui si deve aggiungere l’applicazione di un interesse, che costituisce il prezzo che occorre pagare al finanziatore per ottenere l’importo richiesto. L’entità della somma prestata può anche arrivare a coprire l’80% del bene da acquistare. La durata di un mutuo varia da cinque anni a trenta e le rate da versare al fine di ottemperare alla sua restituzione possono essere mensili, trimestrali o semestrali.

Spese, Costi e Regole nelle Rate

Oltre a questo ci sono altre spese accessorie al mutuo vero e proprio: spese del mutuo, spese d’istruttoria, spese notarili, costi di eventuali assicurazioni. Abbiamo accennato che la rata è la somma che il mutuatario, cioè colui che ha ricevuto il mutuo, versa periodicamente per la restituzione del prestito. È composta di una quota capitale e di una quota interessi, variabile a seconda dell’applicazione del tasso di interesse.

L’importo della rata dipende dall’importo domandato, dalla durata del contratto e dal tasso di interesse applicato. Pagando una rata periodica piuttosto alta si ridurrà il tempo di durata del finanziamento, mentre a fronte del pagamento di una rata ridotta dovremo aspettarci un tempo più lungo di estinzione del prestito. L’entità della rata, la sua frequenza, il tasso di interesse, la durata del mutuo fanno tutti parte del c.d. piano di ammortamento che l’erogante ci prospetterà insieme al contratto di mutuo.

Esistono più tipi di piani di ammortamento. Il più praticato è chiamato alla francese: ad ogni rata, il capitale cresce mentre gli interessi calano, quindi inizialmente le rate saranno composte di una quota alta di interesse ed una bassa riportabile al capitale e man mano che si estingue il debito la proporzione si invertirà. Poi c’è l’ammortamento a rate crescenti perché appunto ad ogni rata si alza l’importo da pagare; quello a rata fissa a durata variabile dove l’importo delle rate è costante mentre a variare è il periodo di durata del mutuo. Anche se poco usato per i mutui perchè non conveniente c’è la possibilità della maxi rata finale ossia si pagano rate di modesta entità per un dato periodo ma ad una data prestabilita dalle parti il cliente dovrà versare in una sola rata l’intero importo rimasto.

Ritardi o mancanze nel rispetto delle scadenze delle rate possono comportare l’applicazione di interessi di mora e, se stabilito nel contratto, la risoluzione del contratto da parte della finanziatore a cui consegue l’obbligo di restituire immediatamente il capitale residuo. Molte banche, però, danno la possibilità di poter mancare il pagamento di una rata ed aggiungerla, senza ulteriore costo, in coda al debito originario. Negli ultimi anni è stata ammessa la possibilità di rinegoziare il mutuo ossia scegliere e quindi modificare l’importo della rata per adattarla alle proprie esigenze.

  • Calcolo del Tasso di Interesse. Come? Il saggio o tasso di interesse costituisce un elemento che indica la misura di quanto costa contrarre un prestito ovvero il guadagno che spetta a chi eroga un finanziamento. Il tasso è sempre rappresentato da una misura percentuale che verrà applicata per un periodo di tempo fissato dalle parti contraenti ed è rappresentativo del […]
  • Calcolo RateIl Calcolo delle Rate Il calcolo delle rate è la prima preoccupazione che ogni persona o impresa dovrebbe mettere in primo piano prima di richiedere un prestito: per una casa, un finanziamento, un prestito, un leasing e quant’altro. Quando si richiede un prestito, oltre ad aver dato garanzie valide, occorre mettersi a tavolino con la propria mente e […]
  • Rata PrestitoLa Rata del Prestito Non è forse vero che la prima cosa che si và a guardare prima di iniziare un mutuo sono le rate del prestito? La ricerca più significativa da svolgere è quella di calcolare le rate da pagare facendo riferimento alla cifra richiesta nel nostro prestito bancario. Inutile dire che nel contratto del mutuo sono descritte tutte le modalità di […]
aaaaa
aaaaa
5 / 5 stars
Articoli In Evidenza
Pagamento Rate