Mutui Online

Per l’anno 2010 i Mutui Inpdap hanno subito delle leggere differenze per i dipendenti pubblici e statali con l’inclusione di nuove modalità e convenzioni per richiedere il mutuo inpdap nell’anno corrente. Tra le principali differenze i prestiti ipotecari per dipendenti con durata che va dai 10 ai 30 anni hanno la possibilità di essere richiesti per acquistare la prima casa o ristrutturare la propria abitazione.

Il tasso fisso applicato alle rate dei mutui inpdap sono del 3,90% per tutta la durata del mutuo, mentre il tasso variabile per il primo anno è del 3,50% e a partire dalla terza rata il tasso variabile prende i parametri di calcolo del tasso euribor a 6 mesi, con una maggiorazione di 100 punti dopo la rilevazione dell’erogazione del mese precedente.

Mutuo INPDAP 2011 per la Casa e Ristrutturazioni

Il mutuo inpdap può essere richiesto dai lavoratori dipendenti statali e pubblici fino ad una soglia di 300000 euro per un mutuo per acquisto di una casa e 100000 euro per la ristrutturazione della casa. Il mutuo INPDAP può essere concesso dopo aver sostenuto spese che riguardano la tassa di iscrizione ipotecaria, l’eventuale polizza di assicurazione, la perizia per la rilevazione tecnica per avviare il mutuo e la tassa di registrazione del contratto del mutuo che può arrivare fino a 5000 euro.

Sull’importo del mutuo per il 2011 vanno aggiunte spese accessorie come quelle di amministrazione, la perizia, la responsabilità civile a terzi, rischi di incendio e via dicendo.

La concessione del mutuo inpdap avviene in base a graduatorie ben stabilite, ogni 60 giorni, mentre i finanziamenti sono erogati ogni 3 mesi. La domanda di mutuo deve essere inviata all’istituto nazionale per dipendendi pubblici entro le seguenti date prestabiliti dall’ente stesso.

  • Novità sulle Condizioni dei Mutui INPDAP per il 2012 Tramite alcune determinazioni, l’Inpdap, ovvero l’ Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell'Amministrazione Pubblica, ha eseguito alcuni cambiamenti per quanto concerne il regolamento per l’erogazione di prestiti e mutui, offerti per tutti coloro che sono iscritti (lavoratori attivi a tempo indeterminato e/o pensionati), […]
  • Rate INPDAPRate INPDAP per Prestiti e Mutui Il pagamento delle rate di un prestito inpdap può essere pluriennale, con il versamento degli interessi a cadenza quinquennale fino a dieci anni. Il prestito inpdap è riservato ai soli dipendenti pubblici e statali che hanno bisogno di soldi liquidi per effetturare operazioni finanziarie a lungo termine. Come avviene il versamento […]
  • Prestiti InpdapPrestiti a Dipendenti INPDAP L'istituzione nazionale per la previdenza pubblica INPDAP offre prestiti a dipendenti in base alla propria disponibilità di bilancio a condizioni agevolate. Non sempre è possibile ricevere prestiti INPDAP in quanto i fondi nazionali possono non coprire l'intera domanda, dunque l'istituto può distribuire i piccoli prestiti a scaglioni […]
aaaaa
aaaaa
5 / 5 stars
Articoli In Evidenza
Mutui Online