Finanza Agevolata

I finanziamenti previsti per i giovani sono caratterizzati dalla concessone di somme di danaro che possono essere utilizzate per le più svariate esigenze ma che richiedono il requisito di non sperare una determinata età: di solito 35 anni. Molto spesso i giovani si trovano ad avere una ben precisa idea imprenditoriale ma possono venir a mancare le risorse per renderla praticabile; e allora differenti soggetti prevedono l’erogazione di agevolazioni al settore giovanile per poter dare l’avvio ad una impresa o ad una professione stabilendo dei tassi molto convenienti, quindi agevolati, un capitale od una sua percentuale a fondo perduto e formazione gratuita.

Questi tipi di sovvenzioni sono condizionate dal fatto di dover effettuare determinate spese e sostenere determinati costi per l’avvio dell’attività (acquisto dei locali, di macchine ed attrezzature, ecc., spese per pubblicità, consulenze).

Finanziamenti a Giovani Imprenditori e Studenti

A tal proposito la Comunità europea, lo Stato, regioni, province e comuni bandiscono concorsi per promuovere finanziamenti ai giovani imprenditori, stabilendo i requisiti minimi per poter accedere alle agevolazioni, il tetto massimo di importo concesso: generalmente richiedono che il giovane presenti un progetto imprenditoriale dove deve indicata l’idea fattiva, le spese ed i costi previsti, e l’ammortamento nel medio periodo. Ma esistono anche finanziamenti dedicati ai giovani che intendono contrarre matrimonio e hanno bisogno di accendere un mutuo per acquistare quella che sarà la casa di abitazione.

In questo caso alcune regioni emanano bandi diretti ad ottenere agevolazioni per comprare la prima casa: tali bandi possono anche prevedere fino a 40.000 euro a fondo perduto o stabilire l’abbattimento degli interessi sul mutuo. Le condizioni sono selettive e richiedono l’aver contratto matrimonio, non possedere altre proprietà, e stabilire effettivamente la residenza come prima casa. Ma anche le banche concedono mutui a giovani coppie che intendono comprare la prima casa e solitamente le agevolazioni consistono in un tasso di interesse più basso di quello ordinario o la possibilità, per i primi 5 anni, di pagare una rata di mutuo più bassa.

Lo Stato ha creato delle borse di studio per aiutare i giovani che intendono mantenersi nel corso degli studi e che hanno necessità di spostarsi anche in atenei esteri. Ma finanziamenti possono essere chiesti anche per finanziare master, o corsi di specializzazione o per acquisire conoscenze utili per poter svolgere al meglio la propria professione. Le banche prevedono la concessione di un prestito d’onore, ossia il rilascio di una somma ai giovani che studiano senza chiedere garanzie (appunto sull’onore) e ad un tasso di interesse molto basso.

La restituzione del finanziamento inizierà dopo due anni dalla concessione del prestito e continuerà per i cinque anni successivi. Per quanto riguarda l’acquisto di un auto, degli istituti di credito offrono finanziamenti per i giovani, dai 18 ai 29 anni, che possiedono solo un rapporto di lavoro precario o atipico. La somma massima concessa ammonta a 6.000 euro e la restituzione avverrà anche oltre il termine del rapporto di lavoro.

  • Agevolazioni CoppieAgevolazioni per Giovani Coppie Moltissimi sono i giovani oggi che vanno incontro a difficoltà per trovare casa, pagarsi da vivere e riuscire a sostenere tutte le spese di fine mese. Le difficoltà sono accentuate anche dal precariato che si fa sempre più sentire in Italia e le agevolazioni per giovani sono sempre più richieste in comune e nelle istituzioni […]
  • Aiuti, Finanziamenti e Agevolazioni ai Giovani con la Carta! Molte istituzioni locali, quali comuni, province, regioni hanno aderito all’Accordo per istituire la Carta Giovani che consente di ottenere numerose agevolazioni per il settore giovanile. Infatti chi aderisce alla Carta giovani si troverà a beneficiare di sconti presso agenzie di viaggio, alberghi e ostelli, banche, centri commerciali, […]
  • Agevolazioni Imprese GiovaniFinanziamento Agevolato per Imprese e Giovani Se oggi l’Italia richiama l’attenzione sul problema delle natalità e sulle nuove famiglie che nascono ogni anno, il governo dovrebbe dare un occhio di riguardo a tutte le problematiche che causano questo effetto: il costo della vita. Il problema principale è quello di riuscire a mantenere una famiglia anche percependo uno stipendio […]
aaaaa
aaaaa
5 / 5 stars