Credito Online

Nata intorno agli anni 50 del secolo scorso come mezzo di pagamento usato per lo più per gli affari, la carta di credito ha avuto una diffusione che è andata sempre più aumentando anche per gli acquisti comuni. Dal punto di vista nozionale la carte di credito rappresenta uno strumento di pagamento emesso da un istituto di credito o da società finanziarie che permette di effettuare acquisti di beni e servizi o di prelevare denaro dagli sportelli automatici, sia in Italia che all’estero, senza utilizzare materialmente denaro contante.

Con l’avvento di Internet è possibile anche fare acquisti online con carte di credito, dovendo però prestare attenzione a che i nostri dati non cadano in mano a truffatori. Materialmente la carta di credito è costituita da un rettangolo di plastica (cm 8×5) che riporta sulla parte anteriore in rilievo, i dati della banca emittente, i dati identificativi del titolare, la data di scadenza e il numero di codice della carta composto da 16 cifre (il primo numero è identificativo del circuito di appartenenza della carta di credito, le altre cifre riguardano la banca emittente e il conto corrente relativo alla carta; nel retro è inserita una banda magnetica e, in quelle di recente produzione, un microchip che contengono piccole particelle magnetiche di resina in cui sono inserite 3 tracce.

Tipi di Carte di Credito e Costi Applicati

La carta di credito è strettamente nominale anche se una carta può essere cointestata (ai familiari) e può essere utilizzata solo dal possessore/titolare che deve apporre la firma sul retro della carta; quando si effettua l’acquisto viene chiesto di firmare una ricevuta e la firma apposta sul retro deve corrispondere a quella della ricevuta. Per ottenere la carta di credito classica che rilascia la banca o le Poste è necessario possedere un conto corrente ed essere maggiorenni. Il funzionamento della carta di credito classica è quello del rimborso a saldo ossia viene determinato un plafond (da 1.500 a 3.000 euro) ed è possibile realizzare spese entro il limite fissato: tutte le spese effettuate in un mese verranno poi saldate con un unico pagamento addebitato sul conto corrente di norma al 15 del mese. Pagato il saldo il credito mensile viene ripristinato.

Molti circuiti di carte di credito consentono al cliente di rateizzare il debito. In questo caso vengono applicati degli interessi sotto forma di Tan e Taeg. Diversa è la carta di debito (ossia il Bancomat) attraverso cui sia i pagamenti che i prelievi di contante effettuati presso gli sportelli automatici di banche o Poste (ATM) vengono addebitati in tempo reale sul conto corrente. Esistono vari tipi di carte di credito oltre quelle classiche: prepagate, revolving, cobranded, usa e getta.

La carta di credito prepagata, per il cui rilascio non è richiesto il possesso di un conto corrente, prevede che il titolare carichi preventivamente un dato importo sulla carta e poi la possa utilizzare fino alla somma caricata. Anche la carta usa e getta non è collegata ad un conto corrente e nel momento in cui il credito si esaurisce occorre cestinarla.

  • Conseguenze e Procedure per il Recupero del Credito A fronte del rilascio di un credito nasce l’obbligazione del richiedente di onorare con il pagamento la restituzione di quanto ricevuto. Quando il debitore non ottempera a tale obbligo mancando di versare quanto pattuito con il contratto si avvia la procedura, da parte del creditore, per ottenere il recupero di quanto gli spetta. […]
  • Mutuo Carta CreditoPrestito con Carta di Credito La tecnologia oggi ci offre numerose opportunità per risparmiare tempo nel fare le operazioni di tutti i giorni come: pagare le bollette online, pagamento dell’affitto tramite il pannello online della banca, ricaricare la carta di credito in modo telematico, e molto altro ancora. Se abbiamo richiesto un prestito e vogliamo la comodità […]
  • Mutuo BancaRichiedere il Mutuo in Banca La soluzione preferita da milioni di italiani in cerca di un prestito per affrontare spese contingenti per la ristrutturazione della propria casa o per la costruzione di una fabbrica o impresa è quella di rivolgersi presso la propria banca. Numerose le offerte di proposte di mutuo delle banche italiane con tassi vantaggiosi che […]
aaaaa
aaaaa
5 / 5 stars
Articoli In Evidenza
    Credito Online